Questo sito contribuisce alla audience di

Hein, Christoph

scrittore tedesco (Heizendorf, Slesia, 1944). Dopo gli studi in filosofia e il trasferimento a Berlino Est, ha pubblicato le prime opere, i drammi Lassalle fragt Herrn Herbert nach Sonja (Lassalle chiede al sig. Herbert di Sonia) e Cromwell (1981), seguiti dai racconti Nachfart und fruher Morgen (1982; Viaggio notturno, mattino presto). Sempre del 1982 è il romanzo Der fremde Freund (L'amico estraneo), storia delle frustrazioni sociali e sentimentali, frammiste a egoismo e indifferenza, di una donna, medico in un ospedale. Il successivo romanzo Horns Ende (1985; La fine di Horn), storia dell'annunciato suicidio del direttore di un museo oppresso politicamente e, come tutti i personaggi, moralmente. In seguito Hein ha pubblicato i saggi intitolati Offentlich arbeiten (1987; Lavorare pubblicamente), il dramma per teatro da camera Passage (1988; Passaggio), Landnahme (2005; Terra di conquista). È uscito in contemporanea sia nella Repubblica Federale di Germania sia nella Repubblica Democratica Tedesca Der Tangospieler (1989; Il suonatore di tango), l'ultimo romanzo scritto nella Germania divisa: si tratta di una violenta invettiva contro il regime di Honecker e il socialismo reale in genere. Sempre del 1989 è la commedia di successo Die Ritter der Tafelrunde (I cavalieri della tavola rotonda), una resa dei conti con il Politbjuro di Berlino. Dopo la caduta del muro Hein è rimasto fedele alla sua fama di coscienza critica della nazione ora riunificata, come traspare dai suoi contributi sulla stampa e dal ciclo di conferenze tenute nel 1992 sotto il titolo Zur Sache Deutschland (In merito alla Germania). Tra le altre opere in prosa si ricordano Das Napoleon-Spiel (1993; Il gioco di Napoleone), Exekution eines Kalbes und andere Erzählungen (1994; Esecuzione di un vitello e altri racconti), Von allem Anfang an (1997; Fin da principio) la pubertà di un tredicenne raccontata attraverso i ricordi di una educazione sentimentale ed esistenziale, Willenbrock (2000), rappresentazione dei disagi del tedesco medio dopo la caduta del muro di Berlino e In seiner frühen Kindheit ein Garten (2007; Nella sua infanzia, un giardino), rappresentazione di un momento storico in cui è inserita la storia di un padre alla disperata ricerca del figlio.

Collegamenti