Questo sito contribuisce alla audience di

Hereford

città della Gran Bretagna, capoluogo dell'autorità unitaria di Hereford and Worcester (Inghilterra), 58.281 ab. (stima 2005). Si trova sulla sinistra del fiume Wye. Mercato agricolo con industrie. § Il monumento più importante è la cattedrale che, iniziata nel 1079 in forme romaniche normanne, ha i pilastri cilindrici della navata e il transetto meridionale del sec. XII; il coro, le parti alte delle navate, il transetto settentrionale e la Lady Chapel (cappella della Madonna) del sec. XIII, notevoli esempi di stile gotico inglese primitivo; del Trecento è la torre campanaria; del Quattrocento e del primo Cinquecento sono le cappelle e i chiostri. Al suo interno, la tomba di S. Tommaso Cantilupe (m. 1282), decorata con figure di templari a rilievo, e la Mappa Mundi, dipinta intorno al 1313 dal frate Riccardo di Haldingham. La città conserva inoltre tratti delle mura medievali, la All Saints Church e la St. Peter's Church, entrambe del sec. XIV, il Coningsby Hospital (1614), la Shire Hall (1817) e la Old House, casa lignea del 1620.