Questo sito contribuisce alla audience di

Hergesheimer, Joseph

narratore statunitense (Filadelfia 1880-Sea Isle City, New Jersey, 1954). Seguì i corsi dell'Accademia di Belle Arti di Pennsylvania. Lasciò poi la pittura per la narrativa, restandone pur sempre influenzato nello stile “visivo” che prescinde da approfondimenti psicologici dei personaggi. Fu un autore raffinato con tendenze esotizzanti, secondo la tradizione decadentista. I romanzi Java Head (1919; Capo Java), The Bright Shawl (1922; Lo scialle di Manilla), Tampico (1926) e altri rivelano la predilezione di Hergesheimer per scenari esotici, nel filone popolare avventuroso; pur trattando argomenti storici o sociali, raramente ne approfondì i contenuti, riuscendo talvolta superficiale e manierista.