Questo sito contribuisce alla audience di

Hertzberger, Herman

architetto olandese (Amsterdam 1932). Si laurea nel 1958 presso il Politecnico di Delft e apre un proprio studio ad Amsterdam. Professore alla Scuola di Architettura di Amsterdam (1965-70), svolge successivamente attività didattica a Delft. Dal 1959 al 1973 è redattore con Aldo Van Eyck e Bakema della rivista olandese Forum, attraverso la quale viene introdotto e divulgato lo strutturalismo. Tra le sue principali realizzazioni ricordiamo: scuola Montessori di Delft (1960-66), Casa dello studente di Amsterdam (1959-66), uffici Centraal Beheer ad Apeldoorm (1970-72), case per anziani “De Drie Hoven” ad Amsterdam (1968-72) e “De Overloop” ad Almere-Haven (1980-84), complessi residenziali di Kassel (1979-82) e di Berlino (1982-86). Tra i suoi progetti successivi ricordiamo: la scuola De Evenaar ad Amsterdam (1984-86), la sede del ministero per la Sicurezza sociale e l'Occupazione all'Aia (1979-90), la scuola elementare De Polygoon ad Almere (1990-92), il palazzo per gli uffici del Benelux Merkenbureau all'Aia (1991-93), il complesso polifunzionale Theatre Centre sullo Spui all'Aia (1986-93), la Biblioteca e il Centro De Nieuwe Veste per l'arte e la musica a Breda (1991-93) e la scuola elementare Anna Frank a Papendrecht (1993-94). Nel 1990, Hertzberger è stato designato quale presidente del Berlage Instituut di Amsterdam e, rispettivamente nel 1991 e nel 1993, è stato nominato membro onorario del Royal Institute of British Architects e dell'Akademie der Künste di Berlino.

Media


Non sono presenti media correlati