Questo sito contribuisce alla audience di

Hess, Walter Rudolf

fisiologo svizzero (Frauenfeld 1881-Ascona, Locarno, 1973). Docente di fisiologia all'Università di Zurigo, è soprattutto noto per le sue sistematiche ricerche sulle funzioni dell'ipotalamo, che gli valsero l'assegnazione, nel 1949, del premio Nobel per la fisiologia e la medicina. Tramite la stimolazione elettrica dell'ipotalamo, la distruzione di sue piccole aree e il successivo studio delle lesioni in esso prodotte, pervenne a riconoscere in tale organo due differenti regioni: una anteriore, avente connessioni con il sistema parasimpatico, e una posteriore in rapporti con il simpatico.

Media


Non sono presenti media correlati