Questo sito contribuisce alla audience di

Hetzel, Jules

scrittore ed editore francese (Chartres 1814-Monte-Carlo 1886). Attivo pubblicista repubblicano e segretario generale dell'esecutivo della Seconda Repubblica, prese la via dell'esilio dopo il colpo di Stato bonapartista. Al rientro in Francia (1859), fondò una casa editrice di opere rivolte soprattutto alla gioventù, tra le quali figurano quelle di J. Verne. Pubblicò anche una grande edizione di V. Hugo. Con lo pseudonimo di P. J. Stahl scrisse egli stesso qualche libro curioso: Voyage où il vous plaira, con A. de Musset (1842-43), Histoire d'un prince (1857), Les quatre peurs de notre général (1881).

Media


Non sono presenti media correlati