Questo sito contribuisce alla audience di

Hilbert, Jaroslav

autore drammatico e critico ceco (Louny 1871-Praga 1936). Fu tra i primi a intuire la necessità di portare alla ribalta problemi di scottante attualità: storici, politici, religiosi. Le sue opere, rappresentate con successo durante la sua vita, sono cadute nell'oblio dopo la sua morte. Le più significative: La colpa (1896), I proscritti (1899), Il vessillo dell'umanità (1926). Molto polemiche le sue critiche, pubblicate postume nel 1941. Fu anche prosatore (Lilli e altri racconti, 1900).

Media


Non sono presenti media correlati