Questo sito contribuisce alla audience di

Hunt, Timothy R.

biochimico britannico (Neston, Wirral 1943). Compiuti i suoi studi presso l'Università di Cambridge in Gran Bretagna, ha proseguito le sue ricerche sulla struttura e la funzione delle proteine che entrano nel complesso sistema di regolamentazione del ciclo cellulare presso la scuola di medicina Albert Einstein di New York e il dipartimento di biochimica dell'Università di Cambridge, entrando a far parte poi, nel 1991, dello staff di ricerca del laboratorio dell'Imperial Cancer Research Fund di Londra. Nell'ambito di queste ricerche, Hunt ha scoperto le cicline, le proteine che si formano e si degradano durante il ciclo cellulare e che hanno una funzione di regolamentazione della velocità delle diverse fasi del ciclo. Avendo apportato un grosso contributo scientifico all'individuazione del meccanismo di replicazione delle cellule sfuggite ai sistemi di controllo della loro moltiplicazione, nel 2001 insieme a L. H. Hartwell e P. M. Nurse, anch'essi impegnati in ricerche sui processi di regolazione del ciclo cellulare, ha ricevuto il premio Nobel per la medicina e la fisiologia.

Media


Non sono presenti media correlati