Questo sito contribuisce alla audience di

Hyppolite, Jean

filosofo e critico francese (Jonzac 1907-Parigi 1968). Ha insegnato alla Sorbona prima di diventare, nel 1954, direttore dell'Ècole Normale Supérieure di Parigi. Autorevole interprete di Hegel, Hyppolite pone il suo pensiero al centro della filosofia contemporanea e della sua esigenza di una teoria complessiva dell'uomo. Ha tradotto la Fenomenologia dello spirito di Hegel (1939-41), dandone una lettura in senso esistenzialistico. Opere: Genèse et structure de la Phénoménologie de l'Esprit de Hegel (1947), Introduction à la philosophie de l'histoire de Hegel (1948), Ètudes sur Marx et Hegel (1955).

Media


Non sono presenti media correlati