Questo sito contribuisce alla audience di

Ikwān as safā'

(amici sinceri). Nome dato ai membri di una setta musulmana sorta nel sec. X e collegata al più ampio movimento dei Karmati. Aveva il suo centro a Bassora (Iraq) e curò, per mano di scrittori rimasti ignoti, un'enciclopedia filosofico-religiosa formata da una cinquantina di trattatelli in forma di monografia, come islamismo, neoplatonismo, gnosticismo e scienza astrologica che coabitano in un'eclettica mescolanza, da cui emerge un'idea fondamentale: la derivazione delle anime individuali da quella universale e il loro reinserimento in essa e per essa in Dio nel giudizio universale.

Media


Non sono presenti media correlati