Questo sito contribuisce alla audience di

Indicatòridi

sm. pl. [sec. XIX; da indicatore]. Famiglia (Indicatoridae) di Uccelli Piciformi comprendente 5 generi e 16 specie, diffuse soprattutto nell'Africa a sud del Sahara e in alcune zone dell'Asia. Hanno dimensioni modeste, piumaggio poco appariscente e ali ben sviluppate. Alcuni Indicatoridi, in presenza di animali come la Mellivora (della quale possono essere considerati una sorta di simbionti), ma anche dell'uomo, emettono vocalizzazioni particolari e volano avanti e indietro, guidandoli verso alveari di api selvatiche, di cui possono nutrirsi più agevolmente una volta che i favi siano stati scoperchiati. Oltre agli insetti, mangiano la cera. Tutte le specie praticano parassitismo di cova, come i cuculi. I piccoli possiedono dei dentini sul becco con cui rompono le uova dell'ospite o ne uccidono i pulcini. Tipico è l'indicatore dalla gola nera (Indicator indicator), diffuso nel continente africano.

Media


Non sono presenti media correlati