Questo sito contribuisce alla audience di

Kōda, Rohan

scrittore giapponese (Tōkyō 1867-1947). I suoi romanzi, da Gojūnotō (1891-92; La pagoda), a Fūryū butsu (1899; Il buddha dell'arte) sono rigidamente costruiti in funzione dell'ideale dell'arte per l'arte e si rivelano dei fragili meccanismi teorici, astratti. Nel 1903, scoperto il realismo, Kōda con Sora utsu nami (Onde contro il cielo) tentò una problematica più aperta e umana, ma lasciò incompiuta la migliore tra tutte le sue opere.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti