Questo sito contribuisce alla audience di

Kapnist, Vasilij Vasilevič

poeta e drammaturgo russo (Obuchova, Mirgorod, 1758-1823). Scrisse racconti, favole e commedie sulla corruzione della nobiltà. Grande successo ebbe la commedia satirica Un raggiro giudiziario (1798) sulla corruzione dei funzionari statali, che dovette aspettare per ben sette anni il visto della censura.

Media


Non sono presenti media correlati