Questo sito contribuisce alla audience di

Karalijcev, Angel

narratore bulgaro (Stražica 1902-Sofia 1972). Si impose al pubblico e alla critica con il suo primo racconto, Segale (1925), improntato agli avvenimenti dell'insurrezione del 1923. In seguito si orientò verso il genere storico-leggendario nel quale la sua vena fantastico-favolista, che attinge creativamente al patrimonio folclorico, trovò più piena realizzazione (La terra dei Bulgari, Bulgari eroici, La locomotiva della storia). Notevoli anche i suoi libri per ragazzi (Il mondo delle favole, Racconti popolari bulgari).

Media


Non sono presenti media correlati