Questo sito contribuisce alla audience di

Kayseri (città)

capoluogo della provincia omonima (regione: Anatolia Centrale, Turchia), nella Cappadocia, a 1055 m sul versante settentrionale del vulcano Erciyas dağı, 524.818 ab. (2000). Stazione sulla ferrovia che collega Sivas ad Ankara, è mercato agricolo e zootecnico e sede di numerose industrie Centro di produzione di tappeti. Aeroporto. Conserva ancora numerosi e notevoli monumenti di epoca selgiuchide (moschee, scuole coraniche, mausolei, caravanserragli). È l'antica Cesarea di Cappadocia.

Media


Non sono presenti media correlati