Questo sito contribuisce alla audience di

Kesten, Hermann

scrittore tedesco (Norimberga 1900-New York 1984). Emigrò nel 1933 negli USA; dopo la guerra si stabilì a Roma. Fedele alla matrice della Neue Sachlichkeit (Nuova Oggettività) e a un radicalismo democratico alla H. Mann, criticò in una serie di fortunati romanzi, tra cui Joseph sucht seine Freiheit (1928; Giuseppe cerca la sua libertà), Die Kinder von Gernika (1939; I ragazzi di Guernica) e Die Abenteuer eines Moralisten (1961; Le avventure di un moralista), la società borghese. È stato anche saggista (Lust am Leben, 1968; Piacere di vivere) e poeta (Ich bin, der ich bin, 1974; Io sono quel che sono).

Media


Non sono presenti media correlati