Questo sito contribuisce alla audience di

Kiel, canale di-

canale navigabile situato interamente in territorio tedesco (Germania), che mette in comunicazione il Mar Baltico con il Mar del Nord tagliando alla base la penisola dello Jylland (tedesco Jütland). Le sue estremità sono: a E, Holtenau, un sobborgo settentrionale di Kiel, sul fiordo di Kiel; a W, Brunsbüttekoog, sull'estuario del fiume Elba. Costruito tra il 1887 e il 1895 e ampliato tra il 1909 e il 1914, ha una lunghezza complessiva di 98,7 km, una larghezza alla superficie di 104 m, una profondità di 11,3 m ed è dotato di due chiuse, una a ogni estremità. Può così essere percorso da navi di grosso tonnellaggio. Fino a dopo la I guerra mondiale fu chiamato Canale dell'imperatore Guglielmo (Kaiser-Wilhelm-Kanal). In tedesco, Nord-Ostsee-Kanal (Kielkanal).

Media


Non sono presenti media correlati