Questo sito contribuisce alla audience di

Kielce

città (211.085 ab.) della Polonia sudorientale, cap. del voivodato di Świętokrzyskie. Situata a 275 m alle falde sudoccidentali del Łysogóry, è importante nodo ferroviario con industrie. § Già importante nel Trecento, la città divenne nel Sei-Settecento residenza dei vescovi di Cracovia, che vi fecero costruire il Palazzo vescovile con quattro torri angolari (1637-41, architetto T. Poncino); all'interno si conservano decorazioni barocche a stucco e dipinti di T. Dolabella (ca. 1641). La cattedrale barocca della Vergine Assunta (1632-35) conserva arredi dell'epoca e un trittico tardo-gotico (ca. 1500).

Media


Non sono presenti media correlati