Questo sito contribuisce alla audience di

Kizzuwatna

antico Stato (sec. XVI-XIV a. C.) dell'Anatolia sudorientale (corrispondente alla classica Cilicia). Abitato da popolazione mista luvita e hurrita, fu sempre condizionato dalla posizione di Stato-cuscinetto tra i regni di Hatti e di Mitanni. Con la crisi dell'antico regno ittita (prima metà del sec. XVI) la zona di Kizzuwatna recuperò l'indipendenza politica e si organizzò come Stato autonomo che manteneva relazioni di parità coi re del “medio regno” ittita. Verso il 1450 un re di Mitanni arbitrò una controversia tra Šunaššura I di Kizzuwatna e Niqmepa di Alalah. Intorno al 1400 Kizzuwatna venne nettamente assorbito nell'orbita di Mitanni, fino a che Šuppiluliuma (ca. 1380) strinse con Šunaššura II un trattato, paritetico nella forma, che suggellò sostanzialmente l'assorbimento di Kizzuwatna nel nuovo regno ittita.

Media


Non sono presenti media correlati