Questo sito contribuisce alla audience di

Klingsor, Tristan

pseudonimo del poeta e pittore francese Léon Leclère (Lachapelle-aux-Pots, Oise, 1874-Le Mans 1966). Dal 1895 al 1901 diresse la rivista simbolista La Vogue. A questo movimento si rifà liberamente la sua opera, i cui titoli principali sono Humoresques (1921), Cinquante sonnets du dormeur éveillé (1949), Florilège Tristan Klingsor (1962), che ne contiene la maggior parte. Accanto alle monografie (su Cézanne, Leonardo, ecc.) si ricorda la sua attività di paesaggista e ritrattista, nonché di compositore di opere strumentali e della musica delle Chansons de ma mère l'Oye e Chansons villageoises.

Media


Non sono presenti media correlati