Questo sito contribuisce alla audience di

Kong

centro della Costa d'Avoriosettentrionale, 110 km a ESE di Korhogo. Fu capoluogo dell'omonimo regno fondato nel sec. XVII da un gruppo di commercianti musulmani Mandingo, provenienti dal Mali. Più tardi arrivarono in aiuto di Kong, le cui attività mercantili erano disturbate dalle popolazioni locali, altri Mandingo non islamizzati. Il capo di questi, Seku Uattara (1700-28), dette origine a una dinastia, sotto la cui protezione militare Kong si sviluppò fino a essere considerata, alla fine del sec. XVIII, una delle metropoli musulmane del Sudan occidentale. Dissensi interni e lotte tra musulmani e animisti finirono però per provocare la decadenza del regno e della città. Coinvolto nella guerra tra Francia e l'almamy Samory, Kong fu rasa al suolo da quest'ultimo (1897). Conquistata poi dai Francesi, fu incorporata nella colonia della Costa d'Avorio.

Media


Non sono presenti media correlati