Questo sito contribuisce alla audience di

Kooiman, Dirk Ayelt

scrittore olandese (Amsterdam 1946). Dopo l'esordio con Manipolazioni (1971), ha pubblicato una serie di racconti e romanzi in cui il protagonista, alienato dal suo ambiente, dal proprio passato e, infine, da se stesso, tenta comunque di dare un significato a questi elementi attraverso una rete di associazioni, ricordi e commenti. Quanto di artificiale ci sia in questo procedimento è sottolineato volutamente da Kooiman attraverso salti cronologici nel racconto e cambiamenti continui della prospettiva narrativa. Esempi riusciti di questa tecnica sono: Un romance (1973) e I racconti di una giornata persa (1980). Kooiman ha poi sorpreso la critica con Montyn (1982), che in uno stile semplice e diretto racconta la vita avventurosa di un pittore che durante la seconda guerra mondiale si arruolò nelle forze armate tedesche. È uno dei fondatori della rivista Revisor.

Media


Non sono presenti media correlati