Questo sito contribuisce alla audience di

Kostaváras, Athanásios

poeta e narratore greco (Volos 1927). Nel 1956 pubblicò il primo volume di poesie, Ricerca, molto apprezzato dalla critica e seguito da Esodo (1957), Il ritorno (1963), Supplementi (1970) e Dodici poesie erotiche (1971). Come narratore ha pubblicato una raccolta di racconti dal titolo L'apertura (1966) e Il fosso (1973). Nel 1971 ha esordito con un'opera teatrale, Il fagotto o la tragica fine di Niceforo Foca e la vita eroica di P. N. Pasti. La poesia di Kostaváras, impregnata di elementi lirici, esprime la delusione della sua generazione per gli ideali traditi, con una marcata inclinazione al postmoderno.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti