Questo sito contribuisce alla audience di

Kretzer, Max

scrittore tedesco (Poznań 1854-Berlino 1941). Socialdemocratico, nel romanzo Die beiden Genossen (1880; I due compagni) tratta, fra i primi scritti naturalisti, i problemi del socialismo. Nel felicissimo Meister Timpe (1888; Mastro Timpe) descrive la rovina di un piccolo artigiano di Berlino al fiorire della grande industria, e in Das Gesicht Christi (1897; Il volto di Cristo) il dramma della disoccupazione.

Media


Non sono presenti media correlati