Questo sito contribuisce alla audience di

Lòro Ciuffènna

comune in provincia di Arezzo (30 km), 330 m s.m., 86,75 km², 5174 ab. (loresi), patrono: Maria Santissima Assunta (seconda domenica di settembre).

Centro del Valdarno Superiore, situato alle pendici del Pratomagno, nella valle del torrente Ciuffenna. Insediamento etrusco e poi romano, fu feudo dei conti Guidi finché, nel 1237, passò alla Repubblica fiorentina. L'abitato conserva nella parte antica l'originario aspetto medievale. A Gropina sorge la pieve di San Pietro, del Mille, con torre campanaria del 1233: suggestivo l'interno basilicale con capitelli e ambone istoriato. § L'agricoltura produce cereali, uva da vino, olive, ortaggi e barbabietole da zucchero. L'industria è attiva nei settori del mobile, dei mangimi, dell'abbigliamento e della lavorazione artigianale del ferro battuto. Sviluppato il turismo di tipo naturalistico.

Media


Non sono presenti media correlati