Questo sito contribuisce alla audience di

La Force, Jacques-Nompar de Caumont, marchése e poi duca di-

maresciallo di Francia (? 1558-Bergerac 1652). Sfuggito alla strage della notte di San Bartolomeo, si segnalò nel partito protestante e contribuì all'ascesa di Enrico IV al trono. Dopo la morte del re si oppose a Luigi XIII, al quale infine si sottomise in cambio del titolo di maresciallo (1622); nel 1637 ricevette il titolo di duca e pari.