Questo sito contribuisce alla audience di

Lawrence, sir Thomas

pittore inglese (Bristol 1769-Londra 1830). Stabilitosi a Londra nel 1786, frequentò la scuola della Royal Academy e l'anno seguente venne notato da Reynolds che lo introdusse a corte. Nominato nel 1792 pittore del re, nel 1794 fu eletto all'Accademia, di cui divenne presidente nel 1820. Nonostante l'ambizione di diventare un pittore di storia, secondo gli ideali neoclassici inglesi, Lawrence raggiunse la celebrità come ritrattista dell'alta società londinese, per il suo stile elegantissimo, tendente all'idealizzazione del soggetto (Richard Payne Knight, Manchester, Whitworth Art Gallery), che giunse spesso a un'accesa, anche se controllata, atmosfera romantica. Nel 1815 ricevette l'incarico di ritrarre i vincitori di Napoleone ed eseguì i cosiddetti “ritratti di Waterloo”, conservati nel castello di Windsor, tra cui risaltano Papa Pio VII e L'arciduca Carlo d'Austria. Artista di valore, anche se talvolta trascinato dal proprio successo verso una pittura di facile effetto, e appassionato collezionista, Lawrence fu tra i sostenitori della costituzione della National Gallery di Londra.

Media


Non sono presenti media correlati