Questo sito contribuisce alla audience di

Lawson, John Howard

drammaturgo, sceneggiatore e saggista cinematografico statunitense (New York 1894-San Francisco 1977). Scrisse le commedie Roger Bloomer (1925), Processional (1925) e Gentlewoman (1934; Gentildonna) nelle quali la denuncia del conformismo e dell'utilitarismo dominanti nella vita sociale americana diventa via via più aperta. Per lo schermo sceneggiò Marco il ribelle (1938), sulla guerra di Spagna, e il pro sovietico Contrattacco (1945). Di formazione marxista, presidente degli scrittori di cinema e di teatro, fu uno dei dieci di Hollywood incarcerati dal maccartismo. Tra i suoi saggi storici e teorici: Theory and Technique of Playwriting (1936; Teoria e tecnica della sceneggiatura), The Film in the Battle of Ideas (1953; Il film nella battaglia delle idee), Film: the Creative Process (1964; Film: il processo creativo).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti