Questo sito contribuisce alla audience di

Le Sueur, Jean-François

compositore e teorico francese (Drucat-Plessiel, Abbeville, 1760-Parigi 1837). Dopo essere stato maestro di cappella in diverse chiese a Séez, Digione, Le Mans, Tours e Parigi, visse in ritiro negli anni della Rivoluzione (1788-92) per tornare quindi a Parigi, dove fu ispettore al Conservatorio (1795-1802), maestro della cappella imperiale (dal 1804) e insegnante di composizione al Conservatorio (1818-25). Tra i suoi allievi furono Berlioz, Gounod e Thomas. Autore di 10 opere teatrali (tra cui La caverne, 1793; Ossian ou Les Bardes, 1804; Le triomphe de Trajan, 1807), oratori, 33 messe cantate, è uno dei rappresentanti più significativi della musica francese negli anni della Rivoluzione. La ricerca di uno stile grandioso con organici ingenti e l'attenzione al timbro fanno di Le Sueur un precursore di Berlioz.

Media


Non sono presenti media correlati