Questo sito contribuisce alla audience di

Lenguèglia, Giovanni Agostino

scrittore italiano (m. 1669). Con F. F. Frugoni e D. Bartoli, è tra i maggiori esponenti della prosa d'arte del Seicento. Nelle Sere dell'Adda (1640) descrive, con stile fiorito e artificioso, le attrattive del contado di Lodi.

Media


Non sono presenti media correlati