Questo sito contribuisce alla audience di

Lepsius, Karl Richard

egittologo tedesco (Naumburg an der Saale 1810-Berlino 1884). Dopo aver visitato a lungo le collezioni egizie europee, condusse, negli anni 1842-45, la spedizione prussiana in Egitto, da cui nacquero i 12 grandi volumi di tavole (Denkmäler aus Aegypten und Aethiopien, 1849-59), tuttora di importanza fondamentale. Si occupò soprattutto di cronologia, di archeologia e di storia, ma pubblicò anche il Libro dei Morti, dall'esemplare nel museo di Torino, e una grammatica nubiana. Diresse per molti anni il Museo di Berlino e la Zeitschrift für aegyptische Sprache und Altertumskunde (Rivista di lingua egiziana e arte antica).

Media


Non sono presenti media correlati