Questo sito contribuisce alla audience di

Lessing, Doris

scrittrice inglese (Kermānshāh, Iran, 1919-Londra, Regno Unito, 2013). Nata in Iran da famiglia di origine tedesca, visse dall'età di sei anni fino al 1949 nella Rhodesia meridionale, traendo da questa esperienza uno dei temi fondamentali della sua narrativa, che si segnala altresì per l'attenzione posta ai problemi della donna moderna. La Lessing scrisse molti libri, ognuno dei quali dedicato a uno specifico problema. Nei suoi tanti volumi, soprattutto di racconti, parlò della delusione degli intellettuali comunisti negli anni Cinquanta, del femminismo, del terrorismo, della vecchiaia vista dalla parte delle donne, della reazione alla diversità nella società contemporanea. Dopo la fuga dalla Rhodesia, a causa di motivi politici, la scrittrice diventò cittadina inglese. Tra i romanzi più noti si ricordano Martha Quest (1952; I figli della violenza), The Golden Notebook (1962; Il taccuino d'oro), The Summer before the Dark (1973; L'estate prima del buio), The Memoirs of a Survivor (1974; I racconti di un sopravvissuto) e The Good Terrorist (1985; La brava terrorista). Dopo l'uscita del primo volume della sua autobiografia,Under My Skin (1994; Sotto la pelle), affrontò in Love Again (1996; Amare ancora) un altro tema scottante e delicato: l'amore in tarda età. Nel 1997 pubblicò Walking in the Shade (Camminando nell'ombra), il secondo volume della sua autobiografia e nel 2002 The Sweetest Dream (Il sogno più dolce), saga familiare sul potere delle illusioni vissute nella loro suggestione, ma anche nella loro angosciosa contraddittorietà. Nel 2004 uscirono The Grandmothers (Le nonne) e Mara and Dann (Mara e Dann) e, nel 2007, The Cleft (2008; Una comunità perduta). Nello stesso anno fu insignita del premio Nobel per la letteratura con la seguente motivazione: "cantrice dell'esperienza femminile, con scetticismo, passione e potere visionario ha messo sotto esame una civiltà divisa" ed fu tradotto in Italia , racconto autobiografico dei primi trent'anni della sua vita trascorsi tra l'Africa e l'Inghilterra. Nel 2008 uscì il libro autobiograficoAlfred and Emily.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti