Questo sito contribuisce alla audience di

Levalloisiano

agg. e sm. [dalla città di Levallois-Perret]. Termine creato nel 1931 da H. Breuil per indicare industrie del Paleolitico inferiore rinvenute sui terrazzi bassi della Somme vicino a Levallois, inizialmente ritenute distinte dall'Acheuleano. In seguito alle ricerche di F. Bordes (1953), il termine non è più utilizzato se non come indicatore di una particolare tecnica di scheggiatura (Levallois). Tale tecnica si riscontra in complessi dall'Acheuleano al Musteriano, con larghissima area di diffusione nel Vecchio Mondo, e consiste in una particolare preparazione del nucleo per il distacco di schegge dalla forma predeterminata.

Media


Non sono presenti media correlati