Questo sito contribuisce alla audience di

Lewis, George

trombonista e compositore jazz statunitense (Chicago 1952). Ultimo grande talento dell'AACM, arditissimo sperimentatore di sonorità e tecniche bizzarre, ha ampliato a dismisura le risorse del trombone, che talora smonta, o suona con pezzi sostituiti. Nelle sue creazioni ha usato nastri magnetici, computer e mezzi audiovisivi.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti