Questo sito contribuisce alla audience di

Ley, Robert

uomo politico tedesco (Niederbreidenbach 1890-Norimberga 1945). Volontario nella prima guerra mondiale, aderì al Partito nazionalsocialista assumendo ben presto importanti funzioni organizzative. Dopo il 1933 curò la liquidazione dei sindacati e la creazione del corporativistico Fronte del lavoro, che diresse fino al crollo nazista. Si suicidò in carcere durante il processo di Norimberga.

Media


Non sono presenti media correlati