Questo sito contribuisce alla audience di

Lighizos, Mitsos

scrittore greco (Atene 1912). Allievo della scuola drammatica del Teatro nazionale di Atene, studiò in seguito regia a Parigi, New York e Londra. Nel 1940 pubblicò il suo primo libro, il saggio Tellos Agras e la parola lirica, e la prima raccolta di poesie I paesaggi della penombra. Seguirono altre raccolte: Campane marine (1943), Cambiamento (1947), Musica (1956), Gli ultimi (1956). Drammaturgo con idee d'avanguardia, nel 1954 introdusse per la prima volta in Grecia la forma circolare del palcoscenico. Un'altra sua innovazione fu la messa in scena dell'opera di TerzakisTheofanò nella Rotonda di Salonicco, nel 1958. Nello stesso anno pubblicò il saggio Il teatro greco accanto a quello mondiale, un tentativo di catalogazione ed esame della produzione teatrale neogreca. Tra le altre opere: Sherlock Holmes. Uomo o creatura di fantasia? (1962), L'idea di poesia (1966), Martirologio (1970), Questioni e poeti (1978).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti