Questo sito contribuisce alla audience di

Longano

comune in provincia di Isernia (11 km), 700 m s.m., 27,08 km², 725 ab. (longanesi), patrono: sant’ Antonio (13 giugno).

Centro situato nella valle del torrente Lorda, nell'alto bacino del fiume Volturno. Nei sec. X-XVI appartenne alla Contea di Bojano, condividendo poi le sorti di Venafro.§ Nel borgo medievale, pressoché abbandonato, sono i pochi ruderi del castello. La chiesa di San Bartolomeo Apostolo ha facciata settecentesca con due campanili asimmetrici. Sulla montagna sono i resti di una cinta megalitica di epoca sannitica.§ L'economia si basa sull'agricoltura, con cereali, olive, uva (pentro di Isernia DOC) e foraggi per l'allevamento bovino, ovino e caprino, e sul turismo escursionistico.

Media


Non sono presenti media correlati