Questo sito contribuisce alla audience di

Lope, Manuel de-

narratore spagnolo (Burgos 1949). Un testo di esordio molto promettente (Albertina en el país de Garamantes, 1978) mise subito in luce le qualità di questo narratore, vissuto a lungo, dagli anni Sessanta in poi, in Francia. I testi successivi (Jardines de Africa, 1986; Madrid continental, 1987; El otono del siglo, 1988; Los labios del vermut, 1988; Octubre en el menú, 1989) hanno confermato la qualità della sua scrittura. La formazione culturale europea, e perfino la pratica (avvertibile) della lingua francese, conferiscono alle sue narrazioni una coloritura peculiare, anche quando trattano di luoghi e fatti spagnoli. L'opera più rappresentativa è probabilmente Madrid continental, sagace “radiografia” della Madrid “cosmopolita” degli anni immediatamente successivi alla prima guerra mondiale. Tra gli altri titoli si menzionano Los amigos de Toti Tang (1993), Alfaguara (1995) e l'umoristico Las perlas peregrinas (1998).

Media


Non sono presenti media correlati