Questo sito contribuisce alla audience di

Luceño, Tomás

commediografo spagnolo (Madrid 1844-1931). Al teatro diede molte farse e commedie di costume, tra le quali emergono per la vis comica e la freschezza del dialogo Fiesta nacional (1882), Las recomendaciones (1892), Los lunes de “El Imparcial” (1894), Lanoche del Trovador (1896), La niña del estanquero (1897). Con un delizioso bozzetto comico, Cuadros al fresco (1870), fu uno dei creatori del género chico. Scrisse anche vari libretti musicati da Chueca, Barbieri, Bretón, Vives e altri specialisti del género chico.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti