Questo sito contribuisce alla audience di

Lucena, Juan

scrittore spagnolo (Soria ca. 1430-1506). Visse a lungo a Roma, dove divenne amico di Enea Silvio Piccolomini, e nelle sue opere è presente l'influsso della cultura italiana. È autore del Tratado de vida beata (1483), adattamento del Dialogus de humanae vitae felicitate di B. Facio, di una Epístola exhortatoria a las letras, in cui elogia Isabella la Cattolica, e del Tratado de los galardones.

Media


Non sono presenti media correlati