Questo sito contribuisce alla audience di

Mèrli, Carlo Giusèppe

architetto e ingegnere italiano (Milano 1690-1761). Si formò nell'ambiente lombardo caratterizzato dalle personalità di Richini e di G. Quadrio. Nominato ingegnere-architetto nel 1716, seppe dare alla sua attività un'impronta di sobrietà e funzionalità. Tra le opere si ricordano l'altare maggiore del Santuario di Caravaggio (1736-50), lo scalone di palazzo Litta (1740-50) a Milano; il progetto di palazzo Piccolomini a Praga (1738-50), la parrocchiale di Caponago (1742), la chiesa di S. Bernardino alle Ossa a Milano (1750-54).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti