Questo sito contribuisce alla audience di

MacDonald, George

scrittore e poeta scozzese (Huntly, Aberdeenshire, Scozia, 1824-Londra 1905). Pastore protestante congregazionalista, rinunciò al ministero per dedicarsi alla letteratura. Scrisse dapprima versi, come il poema Within and Without (1856; Dentro e fuori), Poems (1857) e il fiabesco Phantastes (1858); la sua narrativa raccoglie racconti per ragazzi, sermoni e soprattutto romanzi a sfondo religioso: David Elginbrod (1862), Alec Forbes of Howglen (1865), Sir Gibbie (1879), ecc.