Questo sito contribuisce alla audience di

Madrazo y Agudo, José de-

pittore e incisore spagnolo (Santander 1781-1859). Allievo di J. L. David a Parigi e seguace delle teorie di Winckelmann e di Mengs, fu tra i maggiori rappresentanti del neoclassicismo spagnolo. Visse a Roma tra il 1806 e il 1819 e, tornato in patria, divenne direttore dell'Accademia di S. Fernando e del Museo del Prado, di cui curò la riorganizzazione. Eseguì numerosi ritratti (Don Gonzalo Vilches, Madrid, Prado) e quadri storici (Combattimento tra Greci e Troiani, Madrid, Museo d'Arte Moderna).