Questo sito contribuisce alla audience di

Manétti, Antònio di Tùccio

erudito e letterato italiano (Firenze 1423-1497). Di ingegno versatile (fu anche architetto, matematico e astronomo), ricoprì importanti cariche pubbliche. Studioso di Dante, ne trascrisse la Commedia (1462), illustrandola con disegni sulla topografia dell'Inferno. Biografo di Brunelleschi (Vita di Filippo di ser Brunellesco), è soprattutto noto per la terza e più ampia redazione della celebre novella del Grasso legnaiuolo.

Media


Non sono presenti media correlati