Questo sito contribuisce alla audience di

Mapu, Abrāhām

romanziere ebreo originario della Lituania (Lituania 1808-1867). Corifeo del movimento romantico ebraico, col suo romanzo Amore di Sion (1853) rivendicò i diritti dell'amore e della natura in un ambiente che condannava entrambi come futilità e debolezze colpevoli. Tra gli altri suoi scritti, tutti di battaglia contro il tradizionalismo retrivo, merita menzione L'ipocrita, esaltazione della nuova visione emancipata della vita, propugnata dall'haskalah.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti