Questo sito contribuisce alla audience di

Marènco, Carlo

autore teatrale italiano (Cassovo di Lomellina, Pavia, 1800-Savona 1846). Prolifico scrittore di drammi rappresentati con successo, s'impose per la vena romantica che anima le sue opere, nonostante l'impostazione classica. Preferì temi storici, in cui non mancò di far risaltare motivi patriottici. Tra i suoi lavori, Ezzelino III (1834), Il conte Ugolino (1834) e La Pia dei Tolomei (1836).

Media


Non sono presenti media correlati