Questo sito contribuisce alla audience di

Marcèllo, Alessandro

compositore italiano (Venezia 1684-1750). Fratello di Benedetto, ebbe molteplici interessi culturali (fu anche filosofo, matematico e pittore) e appartenne all'Arcadia. Della sua produzione musicale, in parte perduta, si conoscono una raccolta di 12 Sonate per violino e basso continuo (ca. 1708), i 6 concerti La cetra (probabilmente 1738) per oboe o flauto e archi, 12 Concerti a 5 (1716), tra cui un Concerto in re minore per oboe trascritto da Bach, 12 Cantate (1708): il musicista vi appare partecipe della situazione stilistica dello strumentalismo veneto tra Bonporti e Albinoni.