Questo sito contribuisce alla audience di

Marcazzàn, Màrio

critico e storico italiano della letteratura (Brescia 1902-Milano 1967). Studioso della letteratura italiana dell'Ottocento, tra le numerose opere ricordiamo: Didimo Chierico e altri saggi (1930), Note manzoniane di G. Scalvini (1942), Romanticismo critico e coscienza storica (1948), Nostro Ottocento (1956), Dal Romanticismo al Futurismo (1956), T. Grossi (1962). È stato promotore della Lectura Dantis scaligera.

Media


Non sono presenti media correlati