Questo sito contribuisce alla audience di

Marciano della Chiana

comune in provincia di Arezzo (22 km), 320 m s.m., 23,74 km², 2757 ab. (marcianesi), patrono: Santissimo Crocifisso (prima domenica dopo Ferragosto).

Centro situato in un'area collinare della val di Chiana. Insediamento etrusco gravitante attorno a Chiusi, poi colonia romana, in epoca medievale fu dei Tarlati e nel 1384 passò a Firenze.Conserva quasi inalterata la sua topografia castellana dominata dalla bella porta turrita e dalla possente rocca del capitano di ventura Fanfulla da Lodi. La parrocchiale dei Santi Andrea e Stefano è ornata da altari dei sec. XV-XVI.§ L'agricoltura produce frumento, uva, olive, barbabietola da zucchero, tabacco, ortaggi, frutta; si pratica l'allevamento suino e avicolo. L'artigianato è attivo nel settore dell'abbigliamento e del mobile.

Media


Non sono presenti media correlati