Questo sito contribuisce alla audience di

Marco Viscónti

romanzo storico di T. Grossi, pubblicato nel 1834. Ambientata nel Trecento lombardo, la vicenda si accentra intorno alla fosca passione di Marco Visconti per la fidanzata del cugino Ottorino, Bice del Balzo. Dominata da un'intonazione patetica e languida sullo sfondo di un Medioevo convenzionale, l'opera si ravviva in alcune celebri descrizioni, come quelle delle tempeste sul lago e degli annegati.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti